Vince e convince il Palermo Calcio a 5.

Gli uomini di mister Calandra, infatti, hanno dominato in lungo e in largo contro l’ottimo Città di Bisacquino, uscito dal Tocha Stadium sconfitto 6-3.
Calandra dà fiducia a Costanzo tra i pali, con Francavilla dietro, Picone e Tortorici esterni e Corsino pivot.

Pronti-via, e gli ospiti passano in vantaggio. Azione solitaria di capitan Contorno che conclude a secondo palo, dove ben appostato c’è Gaudiano: 0-1. La reazione dei padroni di casa, però, è veemente e determinata. Importanti e decisive le manovre tattiche di mister Calandra, il quale indovina ancora una volta i cambi in corso: dentro Pitarresi e Riesi e la musica cambia.
A pareggiare l’incontro è proprio quest’ultimo, che da posizione impossibile trova l’angolino alle spalle dell’ottimo Vintaloro, fino a quel momento autore di almeno 5 interventi miracolosi. Passano soltanto 60 secondi e il Palermo capovolge il risultato: assist di Lupo e botta di Pitarresi. 2-1. Il Palermo c’è e si vede. Ma si vede soprattutto il numero 7 rosanero, in forma e con lo spirito giusto per caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco di casa. Progressione bruciante e tiro di punta: 3-1. La quarta rete, poi, è un gioiello di rara fattura: a tu per tu con Vintaloro, scavetto morbidissimo e palla che scavalca Vintaloro. A chiudere le marcature nella prima frazione è Lupo, bravo a spostarsi la palla sul sinistro e superare di giustezza l’estremo difensore del Bisacquino. 5-1 e tutti negli spogliatoi.

Nella ripresa il ritmo cala inevitabilmente, con il Palermo attento a non subire troppo le avanzate degli ospiti e provare a colpire in ripartenza. Va a segno prima il Bisacquino con Contorno, poi nuovamente il Palermo con capitan Francavilla, magistralmente servito da Picone. Infine, a tempo ormai scaduto, rigore per gli ospiti trasformato da Marino, a chiudere il match sul 6-3.

Prossimo impegno in programma mercoledì 14 ottobre, alle 20:45, contro il Palermo Futsal. Si giocherà ancora una volta in casa, al Tocha Stadium.
Vi aspettiamo numerosi.

Seguici anche su:

YouTube: Palermo Calcio a 5
Instagram: palermo_c5
Facebook: Asd Palermo Calcio a 5

 

Comments

comments