Il Palermo Calcio a 5 sistema la difesa. E’ ufficiale, infatti, l’ingaggio di Salvatore Manno, lo scorso anno allo Zero91, squadra con la quale ha vinto il campionato di C2 da assoluto protagonista. Centrale/laterale di indubbio affidamento che il Palermo ha letteralmente “scippato” alla concorrenza di numerose squadre di Serie C1, Manno si è subito inserito alla perfezione tra i meccanismi di mister Calandra.

13950491_10208150652178405_735828639_o

Queste le sue prime parole da rosanero.

 

Salvo, perché sei al Palermo Calcio a 5?

Sono al Palermo Calcio a 5 perché mi hanno parlato di un progetto molto importante, e credo che la società abbia tutte le referenze possibili per puntare alla promozione.

Chi ti ha portato a vestire la maglia rosanero? È stato un tuo desiderio oppure ti ha cercato qualcuno della dirigenza?

Già dall’anno scorso conoscevo i dirigenti, mister e il presidente, compreso qualche giocatore tipo Picone e Lupo, miei grandi amici sia dentro che fuori il rettangolo di gioco. Subito dopo aver saputo del “rompete le righe” della Zero91, la prima società che mi ha cercato è stato proprio il Palermo calcio a 5. Quindi, dato che non avevo preso impegni di altro tipo, non ho esitato subito a dire di sì. Dopo qualche giorno, c’è stato l’accordo tra me e il presidente Messeri. 

Dopo i primi incontri con società, allenatore e compagni, quali sono le tue prime sensazioni?

Dopo i primi incontri posso dire di essermi accasato in un gruppo già coeso e unito da tempo. Spero, con tutta l’umiltà del mondo, di riuscire ad integrarmi bene con ogni singolo elemento di questa società.

Quali sono le tue caratteristiche principali? Il tuo ruolo in campo e il tuo punto di forza?

Il mio ruolo è laterale. Ho giocato da entrambi i lati, ma comunque mi adatto. Anche da centrale dietro e se capita anche da pivot. Non sarò Ibrahimovic, però l’importante è provarci.

L’anno scorso hai vinto il campionato con lo Zero91. Dove pensi possa arrivare il Palermo quest’anno?

Secondo me la società ha tutte le condizioni per puntare in alto. Non dico altro.

 

Ufficio Stampa

Palermo Calcio a 5

Comments

comments