Per la società e la dirigenza si chiude una stagione molto impegnativa sia dal punto di vista emozionale che sportivo.
Un terzo posto in classifica che soddisfa in parte il presidente Salvo Messeri, il quale ci spiega il suo punto di vista sulla stagione rosanero: “Sono felice per il terzo posto, un po’ di rammarico per non aver ingranato subito la marcia giusta in campionato, il rodaggio in una rivoluzione societaria come quella che ho messo in atto a giugno scorso, era stato comunque previsto, speravamo solo durasse meno. Adesso ci spetta un po’ di riposo, considerato che il Palermo Calcio a 5 è nato a giugno scorso dopo la fine del campionato, praticamente è due anni che non ci fermiamo un attimo. La mia società non era mai arrivata terza in classifica, potendo vantare anche il terzo migliore attacco, questo piazzamento, viste le dinamiche vigenti nel mondo del calcio a 5, potrebbe essere per noi comunque un’opportunità per la prossima stagione che valuteremo bene, analizzando gli errori commessi e mantenendo i piedi per terra per continuare a programmare e costruire in modo serio. Alla fine quel che conta sono i numeri e i risultati, in molti magari penseranno che non serva a nulla arrivare terzi senza fare i playoff, quest’anno molti addetti ai lavori erano diffidenti nei confronti del nostro progetto, ma sono felice che sia la squadra che lo staff ha risposto con i fatti ed i numeri che da ben sei anni sono in netta crescita, agli altri lasciamo le chiacchiere. Adesso, per festeggiare questo risultato dopo il successo della prima edizione, organizzeremo il secondo “Family Day” societario, poi insieme al nostro project manager Giorgio Cucuzza, il direttore Incardona e mister Calandra che ringrazio per la perseveranza e la dedizione, programmeremo già la prossima stagione fissando gli obiettivi da raggiungere ed i relativi strumenti ed iniziative da avviare fin da subito per conseguirli. Ringrazio tutti i giocatori che nel corso dell’anno si sono succeduti vestendo la maglia rosanero dando il massimo per questa maglia e per questi colori, i nostri partner mediatici e commerciali senza i quali nulla sarebbe possibile, i nostri tifosi e non che ci hanno seguito con costanza facendo crescere i nostri numeri in modo esponenziale, tutti insieme hanno contribuito alla crescita di questa grande realtà che è oggi il Palermo Calcio A 5! Per noi la stagione 2016/2017 è già iniziata”.

Comments

comments