E’ un Palermo che getta il cuore oltre l’ostacolo! I primi avversari da battere erano il clima festaiolo pre-natalizio e la scarsa concentrazione nell’affrontare l’avversario ultimo in classifica a quota tre punti; a tal proposito per mantenere alta la guardia la società ha anche provveduto a spostare la classica cena di fine anno alla prossima settimana, ma a guardare il primo tempo condotto dai rosanero le contromisure adottate non hanno sortito l’effetto sperato per quanto fatto vedere in campo.  Tre punti agguantati allo scadere contro uno Sporting Alcamo che con il neo acquisto Di Giuseppe fà sudare sette camicie agli uomini del presidente Messeri costretti per tutta la gara ad inseguire il doppio svantaggio! Serve la gara perfetta di capitan Messeri tornato al gol e tutta l’esperienza e la cinicità di ” super Mario ” Molinaro e dell’ ” evergreen” Tonino Guercio per scardinare la difesa alcamese e far esplodere il pubblico di casa! Nel finale applausi a scena aperta per Di Maria autore di una parata sul tiro libero proprio di Di Giuseppe che mantiene invariato il risultato negli ultimi due minuti e regala un sereno Natale a Mr Gritto ed a tutta la società rosanero che adesso puo’ aggiornare nuovamente il personale record di punti in serie C1, ben diciannove e guardare con fiducia allo scontro casalingo contro l’Enna tra le mura amiche alla ripresa del campionato! A fine gara bellissimo terzo tempo tra le due società con i due presidenti che bottiglie alla mano, brindano al nuovo anno insieme a tutti i presenti! Buon Natale a tutti!!!!

Comments

comments