È stata diramata e resa ufficiale la suddivisione dei triangolari che daranno il via alla nuova edizione della coppa Italia di calcio a 5, relativamente al girone siciliano di serie C1. E per il secondo anno consecutivo, dopo il cammino comunque dignitoso disputato nella passata stagione, il Palermo Calcio a 5 è pronto a ripartire per provare a fare qualcosa di buono, in una formula che è leggermente cambiata rispetto alla precedente edizione della coppa.

Si passa dai quadrangolari ai triangolari, con una formula che almeno per quanto riguarda la prima fase appare più snella. E le prime avversarie della formazione allenata da mister Salvo Rizzo sono due squadra che per tradizione e rapporti tra società potranno portare alla disputa di due vere e proprie classiche nella storia recente della squadra di via Oliveri Mandalà. Saranno infatti il Palermo Futsal Eightyniners e il Bagheria Città Delle Ville a contendere ai rosanero la vittoria del gironcino, e il conseguente passaggio alla prossima fase della coppa Italia di calcio a 5 di serie C1.

Ricordiamo che nella passata stagione, il Palermo Calcio a 5 ha affrontato, alla sua prima apparizione nella storia in questa competizione, un colosso come l’Akragas – poi approdato in serie B attraverso i playoff – insieme al Monreale Calcio a 5 e al C.U.S. Palermo, portando a casa una storica vittoria al debutto alla Grippi Impianti Arena proprio contro i monrealesi al termine di una bellissima partita. Quest’anno l’obiettivo sarà quello di fare bene, in un girone più compatto sul piano degli impegni e di conseguenza più aperto, visto che sarà necessario anche chiudere con la miglior differenza reti possibile.

L’appuntamento con la prima partita è per il 1° settembre alle ore 17, quando la Grippi Impianti Arena aprirà le porte al derby contro il Palermo Futsal Eightyniners. Riposerà il Bagheria Città Delle Ville, che sabato 8 settembre affronterà la perdente della prima sfida, salvo poi vedersela con la vincente giorno 15.

Comments

comments