Il Palermo Calcio a 5 ottiene il risultato minimo indispensabile per guardare con il sorriso a una settimana cruciale, che porterà al primo appuntamento di una stagione lunga e possibilmente ricca di soddisfazioni e di traguardi da raggiungere. I rosanero di coach Salvo Rizzo stendono con il punteggio di 8-4 il San Vincenzo de’ Paoli, formazione che ha provato finchè a potuto a dare del filo da torcere a capitan Messeri (oggi assente al pari di Fava e Molinaro ma comunque a bordocampo) e compagni. Poi è venuta fuori la superiorità tecnica, e probabilmente anche fisica e atletica di un Palermo che ha dilagato, salvo poi distarsi eccessivamente nel finale.

Buone indicazioni praticamente da tutti i ragazzi scesi in campo sotto lo sguardo vigile di coach Rizzo e della dirigenza al gran completo, divisa tra il bordo del campo e gli spalti della Grippi Impianti Arena. Bene i due portieri, con i giovanissimi Di Maria e Aggrey che sembrano già pronti per l’inizio della stagione, ma la copertina se l’è presa tutta Danilo Bongiovanni: tanti minuti in campo per una partita vera e propria a quasi due anni da quell’incidente stradale che lo ha tolto al Palermo Calcio a 5, e soprattutto una doppietta per mettersi alle spalle mesi lunghi e difficilissimi. Una freccia (e che freccia) in più per l’arco rosanero, che conta anche su altre certezze come Di Giuseppe e Mineo: il primo ha aperto le danze con una doppietta, il veterano di casa Tocha ha chiuso lo score. In mezzo le reti di Morena, Mallia e Scozzari.

Come detto, il Palermo Calcio a 5 ha dovuto fare i conti con tre assenze di valore come quelle di Fava, Messeri e Molinaro, ma sul piano della corsa e della concentrazione sul piano tattico ha dato delle risposte incoraggianti. Fatta eccezione per i minuti finali in cui sono arrivati un paio di gol subiti tra errori nella gestione dei contropiede e alcune leggerezze nelle retrovie, dovute anche a un caldo tornato a far capolino sulla città dopo una settimana in cui la pioggia l’ha fatta da padrona. Ma da lunedì si torna in campo per preparare la prima vera sfida della stagione: il 1° settembre arriva il Palermo Futsal Eightyniners per la coppa Italia di categoria.

Comments

comments