Il Palermo Calcio a 5 si prepara a vivere la trasferta più lunga di tutto il campionato, e lo fa con l’intenzione di iniziare il proprio feeling con la vittoria. Si gioca sul campo del Pantelleria, formazione che divide con i rosanero la triste convivenza in coda alla classifica, con tre sconfitte patite nelle altrettante gare disputate fin qui in stagione. Secondo viaggio lontano dalla Grippi Impianti Arena per la formazione allenata da coach Salvo Rizzo, che deve cancellare le ultime cadute che ne hanno sporcato l’inizio della stagione.

Per questo motivo, i rosanero hanno lavorato duramente durante la settimana e si presenteranno sulla piccola isola che strizza l’occhio al Nord Africa con la possibilità di tornare invece nel capoluogo con nella valigia i primi tre punti della stagione. Per l’occasione, coach Rizzo dovrà ancora fare a meno di Peppone Graziano, il cui rientro a pieno regime in gruppo potrebbe già avvenire nei prossimi giorni. Per il resto, gruppo compatto per un Palermo Calcio a 5 che ha grande fame di vittoria ed è forte anche dell’ultimo precedente vissuto in quel di Pantelleria.

Era il campionato di serie C2 2016/2017, e la formazione allora guidata da Claudio Calandra tornò da Pantelleria con una bella vittoria che ne avrebbe accresciuto le chances di promozione in serie C1, ottenuta al termine della stagione dopo aver sfiorato il colpo grosso anche in coppa Italia. Poco più di un anno dopo, e con una storia che è cambiata nel tempo, il Palermo Calcio a 5 vuole concedere il bis in terra pantesca anche per lanciare un segnale importante al campionato, proprio prima di entrare nella fase clou.

Questi i convocati di coach Rizzo per la gara di Pantelleria:

PORTIERE – Gabriele Di Maria

GIOCATORI DI MOVIMENTO – Fabio Mineo, Antonio Di Giuseppe, Gabriele Bonanno, Mario Molinaro, Vincenzo Messeri, Toni Fava, Danilo Bongiovanni, Mimmo Prestigiacomo e Mirco Guarino.

Comments

comments