La nostra formazione Under 21 sembra davvero voler fare sul serio, e porta a casa la terza vittoria in altrettanti impegni del proprio campionato di appartenenza. I ragazzi terribili allenati da mister Gabriele Mirto espugnano anche il campo dei pari età dello Sporting Alcamo, vendicando in qualche modo la prima squadra, che contro gli alcamesi è uscita con le ossa rotte. Un 4-2 che certifica ancora una volta l’ottimo stato di forma e la convinzione sempre crescente dei giovani rosanero, i quali mantengono la testa del proprio girone.

La partita inizia con entrambe le formazioni che sbagliano tantissimo sotto porta, e i due portieri graziati in più di un’occasione. Alla fine, però, il gol del vantaggio lo trova il Palermo Calcio a 5 con Dante Vitiello, il quale insacca nella porta alcamese a metà della frazione. Ed è con questo risultato che si chiude il primo tempo, in cui i rosanero ci hanno messo qualche minuto prima di ingranare le marce a essi più congeniali. Nel secondo tempo si comincia subito con il piede giusto, con il raddoppio firmato da Mallia dopo una bella azione alla mano dei rosanero. Lo Sporting Alcamo riesce subito a ridurre il gap con la rete dell’1-2, ma il Palermo non ci sta e si riporta a +2 poco dopo: ripartenza mortifera conclusa nel migliore dei modi da Schifano.

Il problema del Palermo Calcio a 5 nel secondo tempo della gara di Alcamo si chiama somma di falli. Lo Sporting va presto in bonus e ottiene il tiro libero che vale il 2-3, ma a sigillare la terza vittoria stagionale della Under 21 rosanero ci pensa Perez, che dopo un paio di palle gol fallite in maniera clamorosa realizza in contropiede la rete del 2-4. I padroni di casa non riescono più a reagire e concedono l’onore delle armi ai più quotati avversari.

Comments

comments