Il Palermo Calcio a 5 non riesce a tenere a freno lo strapotere del Monreale Calcio a 5, in una delle classiche delle ultime stagioni e della storia ancora giovane della società del presidente Messeri. Il 6-1 forse sta un po’ stretto alla formazione guidata da Natale Gentile, che ha provato a giocare ad armi pari contro una squadra che, come avevamo già detto nella presentazione della sfida, sta correndo ad altissime velocità in questa stagione tanto da poter andare anche a insidiare il primato della dominatrice del campionato, la Nuova Pro Nissa. Nonostante l’impegno e il miglioramento di alcuni schemi portati dal nuovo allenatore, però, il Palermo ha dovuto arrendersi e lasciare i tre punti sul campo del Tocha Stadium ai rivali ospiti, i quali continuano la propria marcia quantomeno verso una posizione di rilievo ai playoff.

Tuttavia, il momento più bello del pomeriggio appena trascorso in via Oliveri Mandalà è avvenuto prima della partita, con una delle stelle del Palermo calcio che ha fatto visita ai suoi “colleghi” futsalisti. Aleksandar Trajkovski è stato infatti l’ospite d’onore della formazione rosanero, con tanto di scambio di maglie con il presidente Salvo Messeri e saluti con i protagonisti della partita poi disputata contro il Monreale. Ovviamente, il tutto per la gioia e lo stupore dei tanti bambini della scuola calcio del Palermo calcio a 5, i quali si sono poi trattenuti a fare video e selfie con il giocatore macedone, una delle punte di diamante della squadra che sta guidando il campionato di calcio di serie B e che punta decisa verso il ritorno nella massima serie.

Una gradita sorpresa che ha dunque fatto cadere in secondo piano un risultato, quello ottenuto sul campo, forse già messo in preventivo già alla vigilia ma comunque duro da digerire. Oltre che una conferma del grande lavoro fatto dalla dirigenza (in tal senso ringraziamo pubblicamente uno dei nostri soci Roberto Todaro) con Trajkovski che è diventato di fatto il nostro primo tifoso!

Comments

comments