Il campionato di serie C2 si ferma alla vigilia dell’Immacolata con il Palermo Calcio a 5 in testa alla classifica, ma il pallone continua a rotolare anche in questo primo sabato di dicembre. Parte infatti la seconda fase della coppa Sicilia, quella che vedrà i rosanero ancora protagonisti dopo il brillante passaggio del turno nel primo triangolare, superato con due belle vittorie. Prende il via il quadrangolare in cui sarà impegnata la formazione guidata da Roberto Zapparata, che oltre a due formazioni palermitane – San Gregorio Papa e Olimpia Casteldaccia – si troverà sulla sua strada anche il Bisacquino. E proprio quest’ultimo sarà l’avversario che aprirà le danze del Palermo nella corsa verso un posto nella Final Four, che verrà agguantata da chi vincerà questo quadrangolare e gli altri tre triangolari in programma.

Il Palermo Calcio a 5 parte da un tasso di fiducia già alto, dato dal ritorno in testa alla classifica dopo il blitz di sabato scorso sul campo dell’Atletico Monreale, al termine di una prestazione che ha lasciato grande soddisfazione nel proprio tecnico. Roberto Zapparata, inoltre, si è visto aggiungere in queste ultime ore un nuovo tassello grazie alla riapertura del calciomercato: si tratta di Danilo Ciaramitaro, laterale che nella passata stagione è stato protagonista con la maglia del CUS Palermo, con cui ha sfiorato la promozione in serie B al fianco di un altro pilastro del Palermo Calcio a 5, ovvero Marco Marretta. Con la sua aggiunta le rotazioni – già di per sè molto abbondanti – saranno ancora più lunghe per i rosanero, che vogliono mantenere alte performance e ritmo costante durante tutti i 60 minuti delle partite.

Dunque per il Palermo riparte la lunga corsa verso la Final Four di coppa Sicilia di serie C2, obiettivo già raggiunto nella stagione 2016/2017 quando i rosa, grazie anche a questo piazzamento, ottennero i crismi per poter celebrare lo storico approdo in serie C1.

Andiamo a vedere i convocati per la gara odierna:

PORTIERI: Calamia, Costanzo
CENTRALI: Marretta, Rizzuto
LATERALI: Ciaramitaro, Bongiovanni, Melville, Baucina
PIVOT: Casamento, Messeri, Mallia, Daricca

Fischio d’inizio in quel di Bisacquino alle ore 17.

Comments

comments