Battuta di arresto per la formazione Under 17 del Palermo Calcio a 5, che sul terreno amico cade contro la Virtus Olimpia. La formazione guidata da mister Pietro Bertucci vede così allontanarsi ancora di più la vetta del proprio girone, occupata ancor più stabilmente dal Real Cefalù.

I rosanero sono andati subito sotto di due gol, andando poi a recuperare il margine nel corso di una prima frazione in salita fin dall’inizio per i ragazzi di mister Bertucci, sceso in campo debilitato dall’influenza di stagione. Nonostante il doppio passivo recuperato il Palermo non riusciva a dare continuità al suo classico gioco, lasciando campo libero alla Virtus Olimpia che riusciva ad allungare nuovamente nel punteggio, portandosi sul 4-2 poco prima della chiusura del tempo. Solo un lampo a tempo quasi scaduto consentiva ai rosa di accorciare le distanze per finire la frazione sotto 4-3 con errori individuali che alla fine hanno pesato tantissimo sull’economia della gara.

Nella ripresa il Palermo Calcio a 5 ha cercato di giocare più a viso aperto, concedendo però spazi alla Virtus Olimpia che ne ha approfittato per segnare la quinta rete, subito rintuzzata dai padroni di casa che si sono portati sul 5-4. La partita è andata avanti sul filo con il Palermo che non riusciva a portarsi quantomeno in parità, tra errori personali e la squadra ospite che ha avuto la possibilità di mantenere il vantaggio. Mister Bertucci tenta anche la carta del quinto uomo ma i suoi non riescono a eseguire nel migliore dei modi, forzando la giocata e concedendo altre due reti agli ospiti, che dunque chiudono la pratica.

Con questa sconfitta il Palermo rischia di perdere il secondo posto, e nelle prossime tre partite ci saranno degli scontri cruciali, due dei quali contro Piana e Real Cefalù, per cercare di mantenere la posizione.

Comments

comments