Una partita speciale e particolare, che il Palermo Calcio a 5 affronterà con il coltello tra i denti. È quella valida per la terza giornata del Girone A del campionato di Serie c1, che vedrà la compagine rosanero opposta al Partinicaudace. Si tratta di uno degli avversari più tosti del momento, se non altro perchè i neroverdi del presidente Caruso hanno dimostrato in questi ultimi mesi di giocare un ottimo futsal e di ottenere risultati di grande caratura. Soprattutto sul proprio campo, al centro sportivo “Principe” che ospiterà il match odierno del Palermo.

Ma come abbiamo detto, quella di Partinico sarà una gara particolare, soprattutto per l’allenatore del Palermo Calcio a 5 Roberto Zapparata. Alla compagine partinicese è legata l’ultima parte della lunga carriera del coach rosanero, proprio prima dell’approdo alla corte del sodalizio del presidente Messeri. Sappiamo bene quanto il nostro mister ci tenga a tornare su un campo in cui è stato di casa e ha lasciato degli ottimi ricordi. Ma oggi non ci sarà di certo spazio per i sentimentalismi dopo che la coppia arbitrale dichiarerà iniziata la partita, che vale tre punti molto importanti per entrambe le compagini.

Come abbiamo detto, infatti, il Partinicaudace è una squadra molto tosta che pratica un ottimo futsal, spinta da elementi come Giangrande che anno dopo anno cresce e migliora. Ma dall’altra parte c’è una squadra che ha recuperato energia e soprattutto giocatori importanti, come Casamento e capitan Messeri. Ma ha anche ottenuto la sua prima vittoria del campionato contro lo Sporting Alcamo.

Palla al centro alle ore 17, con diretta streaming integrale sulla pagina Facebook “ASD Palermo Calcio a 5”.

Comments

comments