Si parte, finalmente! Dopo oltre cinque mesi di stop, dopo l’ultima partita disputata prima di fare spazio all’emergenza Covid e al conseguente lockdown, torna a rotolare ufficialmente il pallone sui campi di calcio a 5. E per il rinnovato Palermo Calcio a 5, autore di una grande stagione scorsa culminata con la meritata promozione in serie C1, è già tempo di derby di coppa. Ci si gioca l’accesso alla Final Eight di coppa Italia, trofeo che in ambito siciliano ha subìto una netta riforma per ridurre il numero delle partite prima della finalissima. Il Palermo del confermatissimo coach Roberto Zapparata affronterà il Villaurea sul campo del P5 di Cruillas, dove sarà possibile assistere alla partita nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

Per l’occasione, il mister rosanero ha fatto capire quanto sia importante mettere partite nelle gambe, in modo da avvicinarsi nel migliore dei modi al debutto in campionato, in programma tra tre settimane. “Abbiamo iniziato la stagione con grande entusiasmo – ha dichiarato il coach ai nostri microfoni – , abbiamo preso atto di una promozione meritata nonostante sia arrivata tramite un comunicato. C’è tanta voglia di misurarsi con un contesto più impegnativo, affrontiamo un avversario duro come il Villaurea che per tradizione e organico è tra le principali candidate alla promozione in serie B. Ci affrontiamo a inizio stagione, le gerarchie non sono ancora ben definite ma siamo certi che sarà una partita dura“.

Zapparata si è soffermato anche sulla riforma che ha riguardato la coppa Italia, per la quale è stata ridotta la presenza di almeno un turno a eliminazione diretta: “La formula è cambiata è stata sintetizzata. Le prime sette e la migliore seconda accederanno al turno successivo. Sarà più complicato ma c’è il vantaggio dato dal fatto che non ci saranno turni infrasettimanale a interrompere la gestione della settimana tipo. Sarà complicato arrivare davanti a tre squadre, ma l’obiettivo è arrivare nel migliore dei modi al debutto in campionato“.

Capitolo a parte dedicato ai volti nuovi di casa Palermo Calcio a 5, con alcune novità in organico che andranno a riempire le caselle dei giocatori a disposizione del coach: “Conosco buona parte del gruppo, c’è gente di professionalità e talento. Ci siamo mossi in maniera limitata sul piano numerico sul mercato, ma abbiamo lavorato bene“, ha concluso Zapparata. Il Palermo si presenterà in campo con diverse assenze sulle spalle: out il capitano Messeri per un infortunio al ginocchio, così come lo squalificato Mineo e gli altri infortunati, i baby Baucina e Daricca.

Andiamo a leggere l’elenco dei convocati: Di Cristina, Costanzo, Marretta, Rizzuto, Vitiello, Sorrisi, Lanza, Bongiovanni, Maniscalco, Melville, Casamento, Citarda.

 

Comments

comments