Il Palermo Calcio a 5 saluta la coppa Sicilia di serie C2 con una bella vittoria nel derby palermitano della Grippi Impianti Arena contro il San Gregorio Papa. Si è trattata dell’occasione giusta, per mister Roberto Zapparata, per effettuare delle prove importanti in vista del rovente finale di stagione, con una promozione in serie C1 da conquistare nelle prossime partite. E così è stato, con alcuni big rimasti ai box per proseguire il recupero dai rispettivi problemi fisici (come nel caso di Marco Casamento), ma anche per smaltire le tossine di una stagione impegnativa, come nel caso del portiere Costanzo e di Marretta. Ma alla fine i rosanero hanno vinto e convinto, ottenendo la terza vittoria in altrettanti scontri stagionali con il San Gregorio Papa.

Ma la giornata di ieri è stata importante anche per fare conoscenza con la nuova maglia del Palermo Calcio a 5, che segue in tutto e per tutto la prima maglia ufficiale della SSD Palermo. E proprio dalla partnership con il patron Dario Mirri, rimarcata anche in occasione della conferenza stampa di presentazione della Polisportiva Virtuale, è nata l’idea di vestire con la stessa divisa anche i ragazzi di mister Zapparata. Dunque la gara di ieri pomeriggio è stata l’occasione per indossare, per la prima volta e fino al termine della stagione, la divisa ufficiale che sta portando i nostri beniamini del “campo grande” verso il tanto sospirato ritorno tra i professionisti. E c’è da dire che chi ha indossato la maglia nel match contro il San Gregorio Papa, lo ha fatto con fierezza e dimostrando di meritarla in pieno.

Per la cronaca, il match di ieri è stata l’occasione per ammirare ancora una volta Maikel Melville, vero e proprio mattatore e trascinatore in questa fase della stagione in casa Palermo Calcio a 5. La freccia nera ha messo a segno una doppietta, che porta a quota cinque il numero dei gol realizzati nell’arco di una settimana. Ancora in gol anche Vincenzino Daricca, la cui crescita è sotto gli occhi di tutti. Le altre tre marcature portano la firma di Danilo Ciaramitaro – al primo gol dopo il suo arrivo al Palermo – Fabio Mineo e il solito Danilo Bongiovanni, per il quale segnare non è mai stato un problema. Ora la testa va alla ripresa del campionato, con il Palermo Calcio a 5 che sarà di nuovo di scena sul terreno amico per affrontare il Città di Marsala.

Comments

comments