Il Palermo Calcio a 5 sa solo vincere con i suoi Under 15. Questa volta la “vittima” della formazione guidata da Marco Casamento è la squadra del Raggio di Luce, battuta nettamente sul campo del Garden Center con il punteggio di 14-6 che non fa altro che rafforzare la candidatura dei giovani rosanero a un ruolo da protagonista nel proprio girone, e non solo. La partita è stata decisa fin dai primi minuti, con il Palermo che ha spinto sull’acceleratore come richiesto dal proprio tecnico.

Già dai primi minuti la gara si è messa subito in discesa per i rosanero, andati sul 5-0 molto in scioltezza e dimostrando di poter anche gestire le proprie risorse per il prosieguo della gara. L’inizio del match è macchiato solo da una disattenzione su palla inattiva, che consente al Raggio di Luce di sbloccare il proprio score. Dopo aver subìto questo gol, i ragazzi di Casamento hanno ripreso a spingere, realizzando altre quattro reti in modo da andare al riposo con un comfortevole punteggio di 9-1 che di fatto chiudeva già la gara.

Nel secondo tempo la musica non è cambiata più di tanto. Non poteva non esserci un leggero calo da parte del Palermo e un tentativo di reazione da parte del Raggio di Luce. Alessio Chiello si è messo in mostra parando anche un calcio di rigore dopo aver subìto altri tre gol, ma nel frattempo i suoi compagni avevano realizzato altri sette gol, mettendo ancor di più in ghiaccio la partita e la vittoria, l’ennesima per una Under 15 che resta in testa alla classifica del proprio girone. Ma mister Marco Casamento mantiene i piedi per terra e ribadisce che la strada da percorrere è ancora tantissima.

Comments

comments