Il Palermo Calcio a 5 chiude nel peggiore dei modi il 2021. I rosa vengono superati sul proprio campo anche dal San Vito Lo Capo, che dopo aver sofferto per un buon tratto della gara attende il momento giusto per dare l’assalto e vincere la partita.

Inizio shock per gli uomini di mister Zapparata, che dopo cinque minuti vanno sotto con una conclusione di Vultaggio che subisce una chiara deviazione. I padroni di casa non si perdono d’animo e cercano subito il pareggio: Mineo ci prova dalla distanza in due occasioni ma viene bloccato dalle parate di Gammicchia. Il pari arriva a metà frazione con una gran giocata individuale di Sgarlata, che alta due avversari e anticipa l’uscita del portiere. Frazione che si chiude con il Palermo in crescita e gli ospiti che riescono a rintuzzare.

In avvio di ripresa c’è subito il 2-1 dei rosa, ancora con Sgarlata che sfrutta alla grande la verticalizzazione di Mineo e batte ancora Gammicchia in uscita. Il momento sembra propizio per un Palermo che però non affonda, spreca una palla per il tris ancora sulla stessa asse Mineo-Sgarlata ma poi diventa quasi inoffensivo. Ne approfitta il San Vito Lo Capo che a metà frazione pareggia con Allegra dopo una brutta palla persa a centrocampo. I padroni di casa provano a rialzare la testa, ma i biancoblu ne hanno di più e a tre minuti dalla fine c’è il sorpasso firmato da Campo. L’assalto finale non produce nulla, anzi è Randazzo su tiro libero a calare il poker.

Palermo Calcio a 5 che chiude il girone di andata al penultimo posto, con lo stesso distacco dall’ultima posizione e dalla zona salvezza. La prima gara del 2021 sarà il proibitivo ritorno di Coppa contro il Marsala (si riparte dallo 0-4 dell’andata), poi sarà di nuovo campionato.

Comments

comments