La terzultima recita del 2021 porta ancora una sconfitta per il Palermo Calcio a 5. I rosa perdono anche sul campo del Mazara Futsal al termine di una gara dai mille rimpianti.

L’inizio dei padroni di casa è fulmineo. Dopo tre minuti calcio di rigore per atterramento a opera di Costanzo, ma Sammartano calcia sul palo. Pochi minuti dopo traversa clamorosa di Agate, con i rosa che poco dopo provano a pungere ma senza la giusta verve. A metà frazione i locali la sbloccano con Agate, che sfrutta un tiro sporco di Sousa e insacca. La reazione degli uomini di Zapparata si condensa in un tentativo di Napoli che sfiora il pari.

Nel secondo tempo è di nuovo fulminea la partenza dei padroni di casa, che vanno ancora in gol con Agate e mettono la vittoria al sicuro. Palermo eccessivamente falloso in avvio di ripresa, ci provano soprattutto Citrano e Mineo a dare la scossa a una squadra imbottita di giovani. I mazaresi si chiudono e vanno sul sicuro, sfiorando anche il tris con un tiro libero che Sammartano calcia e che Mistretta sventa.

Altra gara amara per i rosa che sabato torneranno al Tocha Stadium per affrontare il San Vito Lo Capo.

Comments

comments