Il Palermo Calcio a 5 parte con una sconfitta sul campo di una delle pretendenti alla promozione in Serie B. Il Monreale Calcio a 5 cavalca l’onda delle individualità e sfrutta nel migliore dei modi alcuni errori dei rosa che nel complesso giocano una buona gara, considerando le defezioni.

Si parte con la prima perla di Hamici, che dopo 2 minuti converge sul sinistro e trafigge Costanzo in maniera imparabile. L’inizio del Palermo è complicato, Marretta e compagni provano a reagire e creano i primi pericoli con Melville e Maniscalco. Tuttavia poco dopo il quarto d’ora Hamici raddoppia e complica i piani dei rosa. Arriva però lo spunto di orgoglio con il gol di Maniscalco, imbeccato dopo una grande azione di Melville e Mineo. Nel finale di tempo c’è spazio per la terza rete monrealese: stavolta Hamici confeziona per Comito che fa 3-1.

Il Palermo, che nel primo tempo ha avuto diverse occasioni, parte bene anche nella ripresa ma anche questa volta gli sprechi vengono puniti dai padroni di casa. Ancora una volta Hamici batte Costanzo e firma il 4-1 che sa di condanna anche se mancano tanti minuti. Anche perché Melville raccoglie una conclusione sporca di Bongiovanni e firma il 4-2 che regala uno scampolo di speranza al Palermo. Nel finale, nonostante i cinque falli, il Monreale non soffre. Anzi sono i biancoblu ad andare dal dischetto con Bruno: Costanzo evita la cinquina.

Comments

comments