Il Palermo Calcio a 5 rende onore a una giornata storica, portando a casa una grande vittoria. Il Tiki Taka Palermo C5 si arrende sul parquet del PalaDonBosco al termine di 65 minuti vissuti con grande intensità e con un avversario mai domo e molto arrembante.

Eppure i rosa erano riusciti a passare in vantaggio con il solito Bongiovanni, che dopo quattro minuti batteva il portiere di casa. Dall’altra parte una squadra infarcita di ex cercava di rendersi pericolosa dalle parti di Costanzo, ma gli uomini di Zapparata reagivano in maniera frizzante e concentrata. Va da sè che nel giro di pochi minuti prima Feliciello e poi Melville confezionano l’uno-due che porta il punteggio sullo 0-3, mentre dall’altra parte Sciortino perde la testa e si fa espellere poco prima dell’intervallo di metà gara.

Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione rabbiosa del Tiki Taka, ma Bongiovanni non ha ancora finito il suo show: doppio passo, dribbling e palla in buca per lo 0-4 di avvio ripresa. I padroni di casa non si perdono d’animo, dall’altra parte il Palermo ha tante occasioni per colpire per la quinta volta ma finisce per subire un paio di reti. Prima è il capitano Immesi a bucare Costanzo, poi nel recupero Giannola rende meno amara la pillola per i padroni di casa.

Chi ben comincia è a metà dell’opera, si dice. E questo Palermo Calcio a 5 ha cominciato benissimo.

Comments

comments