Una partita importante che consolida il secondo posto dei rosanero contro una squadra, il Raggio di luce che sta ben figurando in questo campionato e si presenta a questa gara orfana del proprio cannoniere squalificato per tre turni. Rosanero che hanno sempre condotto gioco e punteggio e padroni di casa che nn hanno mai mollato il colpo pareggiando sempre il conto delle reti non appena i rosa mettevano “avanti la testa”. A spuntarla però è la maggior concretezza rosanero e la prestazione corale suggellata da 5 marcatori diversi in questo 5-4 pirotecnico, a segno Cignani, La Ciura, Stagnitta, Lo Nardo e Brandello ex della gara e ” ministro ” della difesa rosanero che ad oggi è la meno battuta del campionato.

Comments

comments